⚙️ Articoli di panoramica su programmi, automobili, dispositivi mobili, computer e altro ancora. Articoli per geek.

Che cosa sono le ragazze che programmano e perché dovresti preoccuparti

12

Ragazze che codificano

Se dai un’occhiata all’azienda tecnologica media, vedrai che la maggior parte dei dipendenti sono uomini. E non stiamo parlando di una leggera maggioranza di dipendenti, stiamo parlando di tre quarti di loro. Lo sforzo per colmare questo divario di genere e cambiare l’immagine dell’aspetto dei programmatori è esattamente ciò che Girls Who Code ha deciso di fare.

L’organizzazione senza scopo di lucro mira ad aumentare il numero di individui che identificano le donne nell’informatica, poiché questo numero è in calo dal 1995, dal 37% fino a solo il 22%. Vuole anche incoraggiare e promuovere l’interesse delle ragazze per l’informatica prima dell’età in cui si scoraggiano più spesso nelle materie STEM, di solito intorno agli 11 o 12 anni. Con una varietà di club e programmi alle sue spalle, Girls Who Code ha lavorato sin dalla sua inizio nel 2012 per fornire alle giovani donne tutte le competenze informatiche di cui avranno bisogno per svolgere con successo lavori come programmazione, web design, robotica e così via.

Nel suo TED Talk, la fondatrice di Girls Who Code, Reshma Saujani, parla di come le ragazze sono state socializzate per essere perfette, mentre i ragazzi sono socializzati per essere coraggiosi. Continua affermando che anche quando le ragazze sono intelligenti e ambiziose, questa spinta a essere perfette fa sì che vogliano giocare sul sicuro ed evitare di correre rischi, il che a sua volta fa sì che siano meno propense a perseguire cose ragionevoli come l’apertura di un lavoro competitivo, un aumento o anche un nuovo campo di studio.

Con questa consapevolezza nella sua mente, Reshma si è sentita in dovere di fondare Girls Who Code come un modo per aiutare a socializzare le ragazze ad essere coraggiose insegnando loro a programmare. Ha affermato che il processo di codifica, che tu sia un principiante o un esperto esperto, è costantemente pieno di tentativi ed errori, poiché qualcosa anche piccolo come un punto e virgola fuori posto può rompere il tuo codice. Essere un programmatore di successo, quindi, richiede non solo intelligenza ma anche perseveranza, coraggio e accettazione dell’imperfezione.

Che cosa sono le ragazze che programmano e perché dovresti preoccuparti

Ragazze che codificano

Quindi, dopo aver ottenuto un’istruzione da Girls Who Code, le ragazze sono quindi armate non solo delle competenze di cui avranno bisogno per svolgere tirocini e lavori a tempo pieno nel mondo informatico, ma anche del coraggio e del supporto di cui avranno bisogno per credono in se stessi e prendono il loro posto nel mondo della tecnologia. Inoltre, con valori come il coraggio, la sorellanza e l’attivismo, non sorprende che l’organizzazione sia sulla buona strada per colmare finalmente il divario di genere entro il 2027.

Girls Who Code gestisce club di codifica doposcuola durante l’anno scolastico tradizionale per ragazze dal 3° al 12° anno e programmi intensivi di due settimane di programmazione durante l’estate per ragazze dal 10° al 12° anno. C’è anche un programma College Loops per le donne in età universitaria che funge da rete di supporto per loro mentre imparano e persistono nel campo.

Ora conta oltre 8.500 club locali attivi e attivi in ​​tutto il mondo e ha raccolto oltre 100 milioni di dollari da partner e alleati per raggiungere la sua missione di colmare il divario di genere nella tecnologia e diversificare la forza lavoro. Finora, l’organizzazione no profit ha raggiunto 500 milioni di persone e ha servito oltre 300.000 ragazze attraverso i suoi programmi di programmazione di persona, club e circuiti universitari. E soprattutto? La metà di queste ragazze proveniva da gruppi storicamente sottorappresentati, comprese le ragazze nere, latine o provenienti da ambienti a basso reddito.

Che cosa sono le ragazze che programmano e perché dovresti preoccuparti

Ragazze che codificano

Il successo dell’organizzazione è dimostrato dal fatto che i suoi alunni scelgono di specializzarsi in informatica (o campi correlati) a un ritmo di 15 volte la media degli Stati Uniti. E il suo successo non è solo eccitante, è cruciale.

Tanti aspetti della società, della cultura e della politica oggi sono guidati dalle aziende tecnologiche e, quando non hanno una forza lavoro diversificata, non rappresentano o lavorano per conto della vasta gamma di voci e persone che il loro lavoro influenza. Come è ora, la tecnologia è in gran parte orientata verso i maschi semplicemente perché è, in gran parte, chi la crea. Una forza lavoro più diversificata, in particolare nel settore tecnologico, significa che è probabile che queste aziende ricevano una più ampia gamma di input e idee con cui lavorare, il che a sua volta garantisce praticamente idee di prodotto più creative, una base di clienti più ampia a cui fare appello e salute a lungo termine crescita finanziaria.

Ma per arrivarci, è necessario rimuovere la barriera all’ingresso, che è esattamente ciò per cui si sta adoperando Girls Who Code. La diversità è essenziale per il successo non solo di queste aziende tecnologiche o anche di Girls Who Code, ma anche della società in generale. L’organizzazione no profit ha una causa potente e la causa è una causa di cui vale la pena prendersi cura.

Fonte di registrazione: www.reviewgeek.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More